In 7200 alla mostra di Paolo Rossi

“Le mostre servono anche per far capire ai giovani cos’è stato il passato”
La mostra promossa dal Comune di Vicenza con Aim e Unicomm, organizzata ovviamente da Evorart , come tutte le altre tappe della Pablito Great Italian Emotions (potete riviverle tutte su www.pablitogreatitalianemotions.com) ha avuto dal 15 Dicembre fino a ieri 14 gennaio ben 7200 visitatori di ogni età, tifosi e non.

dsc_2351 dsc_2360 dsc_2384 dsc_2394 dsc_2429 dsc_2438 dsc_2453 dsc_2493

“Le mostre servono anche per far capire ai giovani cos’è stato il passato” ha detto Paolo Rossi presente sia il giorno dell’inaugurazione sia ieri a Palazzo Cordellina.

Paolo Rossi sommerso da piccoli fans ai quali ha regalato un pallone con il suo autografo, ha ringraziato a nome di tutto lo staff del tour, i Comune di Vicenza, tutti i vicentini accorsi numerosissimi e tanti stranieri turisti che capitati per vedere la Mostra di Van Gogh hanno visitato anche la mostra del Pablito internazionale.

Nell’occasione Paolo Rossi ha avuto parole emozionate e di sostegno per il critico periodo che sta affrontando la squadra biancorossa del Vicenza: “non dobbiamo scoraggiarsi” ha detto Paolo Rossi, “il Vicenza Calcio ripartirà con nuove forze”

CALENDARIO – COMUNE DI VICENZA

FOTONOTIZIA

FOTONOTIZIA

La premiazione della seconda edizione di Neon Run

VIDEONOTIZIA

#IES - Io, l'Europa e lo Sport